Accade in diocesi

In scena la fede, concorso teatrale amatoriale

Qui trovi il regolamento e la scheda di adesione

In scena la fede! Una rassegna teatrale per gruppi parrocchiali e alcuni incontri di formazione sono la proposta che il Centro Diocesano di Pastorale Giovanile offre per questo nuovo anno pastorale a coloro che fanno teatro con i giovani delle parrocchie, dei movimenti e delle aggregazioni laicali.

Le iniziative in agenda sono frutto del cammino avviato l’anno scorso con alcuni incontri che hanno permesso alle diverse realtà che coniugano pastorale giovanile e teatro di conoscersi e condividere le proprie esperienze, facendo peraltro emergere l’esistenza in Diocesi di una fervente attività che vede impegnate molte persone nel fare catechesi o cultura attraverso la recitazione ed il teatro. Al fine di una maggior condivisione di una simile ricchezza, la pastorale giovanile diocesana si è posta l’obiettivo di mettere in rete e rendere maggiormente fruibili ai giovani le varie esperienze, offrendo anche significativi momenti di formazione. Uno di questi, nella scorsa primavera, ha visto la presenza di don Mario Costanzi che, forte della sua esperienza, ha presentato il valore educativo e pastorale del teatro, permettendo un confronto interessante fra gli intervenuti.

Martedì scorso la commissione Pastorale Giovanile & Teatro si è trovata nuovamente, proprio per mettere meglio a fuoco le due nuove proposte per l’anno pastorale che inizia.La prima è un concorso teatrale amatoriale promosso dallo stesso Centro Diocesano di Pastorale Giovanile. E’ intitolato “In scena la fede” ed è rivolto a gruppi di giovani. Si tratta di un’idea nata nel contesto di uno degli incontri dello scorso anno: proporre una rassegna di opere, originali e non, su figure di santi o temi religiosi. «Questo concorso è un riconoscimento per le tante realtà parrocchiali che fanno pastorale giovanile attraverso il teatro, favorendo l’aggregazione e la formazione umana. Allo stesso tempo vuole essere un incoraggiamento ad usare il palcoscenico anche per trasmettere contenuti religiosi sia in chi recita sia in chi assiste come spettatore», spiega Stefano Liccioli, delegato CDPG per i media e il teatro.

Scopo dell’iniziativa è quello di valorizzare le varie esperienze di teatro sacro che vedono impegnati tanti giovani della nostra diocesi ed offrire, dopo la Giornata Mondiale della Gioventù, un percorso di riflessione su varie figure di santi, avvalendosi di un mezzo dal valore educativo e con finalità catechetica come può essere il teatro.

Le rappresentazioni potranno svolgersi a partire dall’8 dicembre 2011, per concludersi il 13 maggio 2012. Luoghi e date delle singole rappresentazioni verranno indicati dalle compagnie partecipanti, dando previa comunicazione al Centro Diocesano che si preoccuperà di stilare un calendario, armonizzando le singole proposte ed evitando sovrapposizioni. Il 9 giugno una serata-evento chiuderà la rassegna con la premiazione delle compagnie vincitrici, mediante riconoscimenti collettivi e personali attribuiti da una giuria composta da alcuni membri, scelti dall’organizzazione.

Al concorso potranno partecipare compagnie teatrali amatoriali della diocesi di Firenze, composte quasi totalmente da giovani fino a 35 anni, presentando un solo lavoro. Quanti sono interessati, dovranno inviare entro e non oltre il 27 novembre formale richiesta di partecipazione al Centro Diocesano di Pastorale Giovanile (Piazza San Giovanni 3 – 50129 Firenze, oppure via e-mail a giovani@diocesifirenze.it, ovia fax allo 0552763741) che valuterà la proposta. L’iscrizione al concorso è completamente gratuita. Il regolamento in forma dettagliata e la scheda di adesione sono scaricabili dal sito www.firenze.chiesacattolica.it/giovani e dal blog https://cdpgfirenze.wordpress.com.

In ottobre e novembre verranno anche offerti due momenti formativi, uno di taglio pastorale, l’altro su aspetti tecnici, cercando di valorizzare le risorse del territorio e collegandosi con l’interessante realtà della Federgat, struttura nazionale che tra i suoi compiti principali ha quello di coordinare gruppi e esperienze teatrali amatoriali di ispirazione cattolica operanti a livello regionale.

Per ulteriori informazioni: Centro Diocesano di Pastorale Giovanile:055/2763724; e-mail giovani@diocesifirenze.it.

Elena Verdiani
da “Toscana Oggi”

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: