Accade in diocesi

Giovani redazioni crescono

Giovedì 6 settembre in Arcivescovado si è tenuto il secondo appuntamento per i giovani redattori di giornalini parrocchiali, incontratisi con il Vescovo Ausiliare di Firenze Mons. Claudio Maniago, che ha proposto e organizzato questo pomeriggio per continuare l’esperienza di confronto tra redazioni iniziata nel gennaio scorso. Il Vescovo Ausiliare ha voluto conferire all’evento un taglio ancor più formativo, provvedendo a contattare ed invitare un esperto in comunicazione, il dr. Giacomo Guerrini, giornalista di Radio Toscana Network, che ha accettato di buon grado di partecipare all’iniziativa portando la propria esperienza giornalistica e molti suggerimenti ai giovani redattori presenti.
Ha introdotto l’incontro il Vescovo stesso, Mons. Maniago, ripercorrendo le tappe del percorso fatto e ricapitolando quanto detto nel primo appuntamento di gennaio, in particolare riaffermando l’importanza del servizio che le redazioni parrocchiali offrono nella propria comunità ecclesiale, comunicando la Buona Notizia sull’esempio di Gesù e facendo Chiesa. Ha espresso inoltre l’interesse di far crescere la professionalità di queste redazioni, chiamando per questo ad intervenire il dr. Guerrini, il quale ha brillantemente guidato l’incontro in un piacevole clima di familiarità. Da abile giornalista radiofonico, ha saputo stimolare l’attenzione anche nel presentare i temi più tecnici dai quali è partito per offrire un inquadramento generale sul tema della comunicazione. È anche entrato nel vivo dei giornalini parrocchiali, discutendone la particolare natura e l’unicità di ognuno derivante dalla realtà in cui si è sviluppato nel tempo; ha infine offerto alle singole redazioni consigli mirati nati dall’analisi dei giornalini dei quali i giovani avevano portato alcune copie.
Ha concluso l’incontro il responsabile del Centro Diocesano di Pastorale Giovanile, don Alessandro Lombardi che, come già aveva evidenziato Mons. Maniago, ha sottolineato l’importanza di non sottovalutare lo strumento del giornalino parrocchiale, invitandoci a seguire l’indicazione di essere attenti a tutti i possibili lettori e aperti ad una comunicazione con il territorio.
I partecipanti erano giovani in rappresentanza di quattro redazioni parrocchiali. Provenivano dalla parrocchia di S. Verdiana a Castelfiorentino, con il giornalino mensile per i bambini del catechismo “Granello di Senape”, dalla parrocchia di San Rufignano a Sommaia con “Il granello di senape”, da Santa Maria a Ricorboli con il giornalino mensile “Lo Scatolone” e dalla parrocchia San Giovanni Battista a Remole alle Sieci con il giornalino, anch’esso mensile, “Vita di parrocchia”. Tutti i ragazzi che si dedicano da diversi anni a questo servizio di informazione e comunicazione all’interno delle varie realtà parrocchiali a cui appartengono sono venuti a conoscenza dell’attività dei “colleghi” proprio grazie al primo incontro e dopo di esso hanno creato un gruppo anche su Facebook, che ha loro permesso di tenersi facilmente in contatto, di condividere notizie e di poter aggiungere altri, così che possano farsi conoscere e partecipare. Il gruppo è cresciuto aumentando di due redazioni dopo il primo incontro, mettendo così in rete fino ad oggi i giovani di cinque redazioni. Se qualcuno di voi lettori collabora ad un giornalino o conosce altri giovani impegnati in questo servizio, può contattare il gruppo “Redazioni giovani di giornalini parrocchiali” su Facebook o il Centro Diocesano di Pastorale Giovanile, attraverso i quali potrete venire a conoscenza delle prossime iniziative e mettervi in contatto con le altre redazioni.

Chiara Campolongo

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: