Accade in diocesi

Videro e credettero – La gioia e la bellezza dell’essere cristiani

Nuova immagine (1)Dal 15 al 23 dicembre – Una mostra per l’Anno della Fede

La fede. La fede come possibilità. Per ciascuno: «La porta della fede (…) è sempre aperta per noi» scrive Benedetto XVI nella lettera apostolica «Porta fidei». Nasce da qui l’idea di una mostra itinerante in occasione dell’Anno della fede. E’ la proposta di un viaggio alla riscoperta delle ragioni della nostra fede. Il titolo – «Videro e credettero» – si rifà al racconto degli apostoli Pietro e Giovanni che corrono al sepolcro. Viste a terra le bende, Giovanni «vide e credette». Il sottotitolo evoca la bellezza e la gioia dell’essere cristiani, come instancabilmente va ripetendo Benedetto XVI. La mostra è suddivisa in cinque sezioni: si parte da «Un mondo dopo Gesù senza Gesù», con i deserti interiori dell’uomo che vanno moltiplicandosi. Si prosegue con «L’antefatto: il cuore dell’uomo»: può Cristo ancora oggi attrarlo, e come? Ecco la terza tappa: «Il fatto: Gesù di Nazaret», che ripercorre la traiettoria dell’incontro dei primi uomini con Gesù, cui fa seguito il dramma della libertà umana, chiamata al «Riconoscimento» della sua eccezionalità divina. Infine il tempo presente, inaugurato dall’evento della risurrezione: «Gesù, nostro contemporaneo. Il cammino della fede». Fino alla domanda finale della mostra, suggerita dalle parole di Solov’ev, che sfida il visitatore: «E tu, che cosa hai di più caro»?

La mostra, progettata dalla casa editrice Itaca, è curata da don Andrea Bellandi e vanta il patrocinio del Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione, del Progetto Culturale e del Servizio nazionale per le comunicazioni sociali della CEI.

A Firenze – con il patrocinio dell’Arcidiocesi – sarà allestita presso la Galleria delle Carrozze annessa a Palazzo Medici Riccardi (Via Cavour 5) da sabato 15 a domenica 23 dicembre, con orario dalle 10 alle 20 (il venerdì e il sabato fino alle 22). Ogni giorno, alle 18, sarà proposto un incontro di testimonianza. L’ingresso è libero.

Nuova immagine (2)

La mostra, dove a brevi testi si accompagnano immagini particolarmente evocative, può essere una bella occasione per presentare (a gruppi di giovani, ma non solo) il cammino della fede in termini umanamente significativi e attraenti, motivandone la permanente ragionevolezza. Si possono prenotare visite guidate o avere informazioni telefonando al n. 3886599524 o scrivendo a: info.mostravideroecredettero@gmail.com

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: